Crea sito

Il magazine dell'Innovazione pianistica

Dove guardano i pianisti?

Lo sguardo dei pianisti è un elemento molto interessante per rivelare in modo preciso e infallibile quale dei 5 movimenti stanno cercando o attivando. In questa immagine vedete il pianista Cyprien Katsaris alla Carnagie Hall impegnato nel finale della terza…

Le mani hanno un’intelligenza a parte

Il movimento è la chiave fondamentale del nostro sviluppo e crescita come essere umani nonché l’ingrediente imprescindibile per il mantenimento ottimale della vita. Questo pensiero non è patrimonio della sola cultura Seitai (che semmai lo dimostra praticamente), ma di tante…

Quale movimento vi porta fuori strada?

Nell’immagine in evidenza vedete un fantastico controsterzo eseguito da Antonillo Zordan su FIAT 131. Vediamo dunque insieme in cosa consiste e come realizzare… il controsterzo pianistico! Ognuno dei 5 movimenti definisce e compartecipa la verticalità: il verticale andando rigorosamente verso…

E’ meglio sapere sempre in che direzione andare

Per interpretare correttamente e risolvere qualsiasi problema tecnico, bisogna conoscere i 5 movimenti.

La tecnica del peso è il “negativo” della spinta verso il basso

Un altro punto di vista per comprendere e sperimentare la tecnica del peso per suonare il pianoforte.

Torrent tra alto e avanti

Fate questo semplice esercizio. Tracciate con le dita una riga in verticale su di un’immaginaria lavagna. Sentirete con facilità che tutto il corpo si coordina, seguendo il movimento. La stessa cosa accade anche nello spazio minimale delle mani sulla tastiera.…

Chopin “Ocean” orchestrando i movimenti adeguati

Approfitto anch’io di questi giorni dediti allo studio e alla riflessione personale per lasciare qualche appunto di tecnica pianistica e movimento, fra l’altro collaudando una fantastica taastiera korg con tastiera pesata. Se portate in avanti le mani, come foste dei…

Arthur Rubinstein, intelligenza linguistica e pianoforte

Ho pubblicato di recente un articolo che mette in correlazione le intelligenze multiple con le Osei e che vi invito a leggere per approfondirlo qui a livello pianistico. Eccolo. Ho parlato più volte del grande pianista Arthur Rubinstein in relazione…

Lezioni di piano via Skype

Volete innamorarvi del pianoforte? Volete fare un finale respirando con le braccia come fa Louis Lortie? Volete le dita scattanti come quelle della Argherich o di Cziffra? Volete sprofondare negli abissi creativi come fa Kate Jarrett? Avete bisogno di imparare…

Polso basso, bacino serrato

E’ una sensazione che tutti avete provato, vediamo di renderla consapevole. Ricordate di aver mai vissuto una sensazione di imbarazzo quando siete in un gruppo di persone che non conoscete (ad una festa, ad un corso ecc…)? E come improvvisamente…

La logica verticale e lo studio Op. 10 N° 4 di Chopin

Il video di una lezione veramente interessante, perché vedrete messo a nudo il funzionamento delle dita insieme alle linee contrappuntistiche. Questo studio, spesso in mano a focosi giovani interpreti desiderosi di mettersi in evidenza, in realtà rivela segreti di tutt’altro…

Ascolto e movimento rotatorio

Ho parlato più volte di come il movimento rotatorio sa quello più intimamente connesso con il processo dell’ascolto (vedi esercizio di KU per attivarlo e ottimizzarlo). Ma ben diverso è osservare come questo funzioni nella pratica, non solo da parte…

Movimento e movimento pianistico devono coincidere

In questo magazine c’è un fantastico articolo che vi illustra in modo semplice, oggettivo e soprattutto facilmente sperimentabile la correlazione e coordinazione tra le 5 zone del corpo e le dita. Da solo basterebbe a costruirvi una mano pianistica ed…

Il dito Ordinatore

Il dito medio è un dito speciale, ne ho parlato tante volte in questo magazine. Importante e speciale perché la linea che attraversa il braccio e arriva fino al dito medio è la rappresentante di quello che nel corpo è…

Come leggere Ravel

Vi piacerebbe leggervi a prima vista al pianoforte la Pavane di Ravel o qualsiasi altra sua opera, non importa quanto sia complicata, in modo semplice e gradevole, ma soprattutto in modo naturale e già pronta per una corretta interpretazione? Come…

Perché si sbaglia. 2: la Scarica

Ho recentemente scoperto il pianista canadese di origini polacche Jan Lisieski, un giovane preceduto dalla sua fama e che vanta ottime referenze, tipo quella di registrare per la Deutsche Grammophon dall’età i 15 anni. Potete immaginare quindi la mia sorpresa…

Perchè si sbaglia. 1: Centrifugo e centripeto

Dopo il famoso (e ormai leggendario) articolo L’Arte dell’errore, che nasce dalle intuizioni del mio Non manuale per il pianista dove, per la prima volta vengono considerate le ragioni dell’errore come qualcosa di più profondo (non solo dovute a stress…

Cadenza… fatale

Deve essere veramente difficile, sto parlando del prestissimo della cadenza del secondo concerto per pianoforte di Ciaikovski op. 44, se pianisti dalla comprovata (e riconosciuta) abilità virtuosistica, ne vengono completamente dominati.   Yuja Wang (a 14:13) lo “graffia” senza rendere…

Cosa si fa riconoscere il movimento di un pianista rispetto a quello di un attore

Peter Fricke è un ottimo attore tedesco conosciuto in Italia per aver partecipato a molti episodi de L’ispettore Derrck che – nell’episodio Klavierkonzert – si trova a interpretare la parte di un concertista di successo. Imparare a riconoscere cosa distingue…

Lo stomaco, i pianisti italiani e la digitalità

Lo stomaco guida la parte alta del corpo, comprese quindi le braccia e le dita. Per naturalezza il popolo italiano è sensibile al movimento laterale, al gusto, alla buona cucina, all’emozionalità, pertanto lo stomaco influenzerà in modo determinante il pianismo…