Crea sito

Il magazine dell'Innovazione pianistica

Seitai al pianoforte: la prefazione
Il mio ebook Seitai al pianoforte, rivoluzionario perché mette in luce la logica rigorosa del movimento spontaneo, ha una prefazione di tutto rispetto: quella della giornalista televisiva Laura Lopez Coto. Prefazione utilissima per tutti coloro che vogliono chiarire la funzione…
Madamina, il movimento è questo
Una consuetudine antica, quella del baciamano, ma un gesto che tutti conosciamo e che utilizzeremo per comprendere come la tecnica pianistica coincida con i movimenti vitali in modo rigoroso... Lavorate in coppia e, mettendovi di lato, prendete con delicatezza la…
Mani coordinate a spalle e movimento “avanti”
Già abbiamo visto che il pianoforte si suona con le spalle. E' l'epicentro del mio libro Non manuale per il pianista. Ma cosa accade quando è anche una componente naturale di un pianista? Che il pianista è esplosivo! In questa…
Mani coordinate a bacino che “chiude”
Percezione della musica come un'unica onda dall'inizio alla fine. Totale concentrazione e attenzione agli spazi tra le note, capacità di dare rilievo al silenzio. Egocentrismo naturale. Notate il movimento di apertura e chiusura della parte interna delle cosce. Per sapere…
Mani coordinate a bacino che “apre”
In questa immagine vedete le mani di un pianista il cui movimento è coordinato al bacino che apre. Suono potente, perfetto per Handel, possente carisma, capacità di concentrazione così e così, almeno finché non vengono meno generosità ed espansione.
Intervista per WSIM
Ringrazio Antonella Benanzato per questa sua intervista, e soprattutto per essere riuscita a condensare in modo mirabile un'ora e mezza di chiacchierata telefonica. Leggi l'intervista
D’ora in poi anche tu puoi cominciare ad osservare il movimento pianistico…

Chi sta leggendo e cominciando a mettere in pratica quanto scritto qui e nelle mie pubblicazioni, comincerà a rendersi conto di strane cose, al punto di pensare di avere dei superpoteri… Osservare il movimento, per esempio. Da sempre ho utilizzato…

Prime conferme… ineluttabili!

Per prima cosa prometto che mi informerò su cosa costi 2 euro e 99. Per adesso diciamo… due confezioni di Tic Tac? Allora acquistate il mio neonato e-book su Amazon e troverete le prime conferme che tutto quanto scritto anticipa,…

E’ uscito su Amazon l’E-book Seitai al pianoforte

Non come avrei voluto, non con la copertina che ritenevo idonea e ad un prezzo ridicolo tanto che, a saperlo, avrei scelto di distribuire gratuitamente questa mia ultima opera. Il mio rifiuto all’editing proposto, non certo perché ne dubitassi la grande…

Spalle, movimento avanti passivo, pianisti

Che meravigliosa dimostrazione della correlazione, da sempre intuita nella naturalezza umana, tra movimento avanti delle spalle passivo e… il pianoforte. Parigi, Chopin, i pianisti e ora questo giovane che del “polmonare passivo” ha tutte le caratteristiche psichico-mentali (adolescenza complicata, ossessione…

Diteggiatura per tocco o viceversa?

In un interessante video, reportage di una masterclass tenuta da Louis Lortie a un ristretto gruppo di giovani pianisti, sento dire da una giovane partecipante, ad un certo punto questa affermazione che sa di credenza e dictat ben consolidato: “La diteggiatura…

Maggiore o minore?

Provate a lasciarvi andare verso l’alto, più che potete, automaticamente vi sentirete attirare verso il basso… Nel Seitai lo chiamiamo lato 1. Poggiate le mani sulla colonna vertebrale di un vostro amico sdraiato a pancia in giù. Lo sentirete chiaramente tirare…

Katsugen Undo, per pianisti

Alcuni pianisti, guarda caso quelli che poggiano su una struttura che gli è propria e conforme, sono soliti accompagnare la loro esecuzione con un katsugen undo. Rendono cioè “visibile” il loro movimento vitale interiore. Glenn Gould, Keith Jarrett e Tigran Hamasyan ne sono un esempio.…

Tecnica invisibile o #Immobile?

Approfitto dell’interessante video/intervista del pianista e compositore Marco Catarsi per riflettere insieme su un aspetto interessante della tecnica pianistica visto dalla logica del movimento vitale spontaneo e intelligente. Il video di Marco Catarsi Un’attrice mi raccontò una volta di un seminario di…

Il polso è il respiro del pianista

Questa frase di Frederic Chopin, ben lungi dall’essere suggestiva e poetica, ha una portata pratica di incommensurabile valore vedremo insieme in questo articolo come questo semplice suggerimento può incrementare in modo esponenziale il vostro fraseggio al pianoforte e quel senso di respiro della frase…

Gli studi di Chopin visti dai pianisti: Zlata Cochieva

Nel mio libro Seitai al pianoforte (in uscita a Novembre 2016) troverete una inedita panoramica per eseguire gli studi di Chopin in modo conforme all’autore e a… voi stessi. Una panoramica innovativa, vitale e finalmente, obiettiva. Non trucchi del mestiere o consigli suscettibili…

Come far “funzionare” le Sonate di Scarlatti

Nell’articolo dedicato alle sonate di Scarlatti eseguite da Mikhail Pletnev (vedi il Glenn Gould Russo), abbiamo visto come la sua superiorità interpretativa nasca molto semplicemente dall’aver “colto” come vanno fatte. Ivo Pogorelich, per fare un esempio, pur eseguendo le sonate splendidamente e pur essendo un grande…

Il Glenn Gould russo

Così come Glenn Gould, utilizzando edizioni non particolarmente filologiche, e inventando due o tre cose che non c’entrano niente ma che funzionano (arpeggiare gli accordi per moto contrario, per esempio), ha creato un riferimento imperituro nell’interpretazione di Bach, allo stesso modo fa Mikhail…

Osservazione delle “Osei”

Tra gli argomenti che trovate in questo, ce ne sarà uno sorprendente che vi divertirà moltissimo e contemporaneamente vi aprirà un mondo nuovo: quello dell’osservazione delle 5 Osei l’osservazione del Movimento in diretta e la logica matematica e rigorosa della…