Crea sito

Gli studi di Philip Glass: solo buona musica?

Tecnica pianistica

Gli studi di Philip Glass: solo buona musica?

999 1029 zenchopin

Gli studi di Philip Glass sono di certo della buona musica, ma tecnicamente come sono? Sono validi, utili, istruttivi?

E’ quello che mi sono chiesto durante la lavorazione dei miei quaderni dedicati alla tecnica pianistica, di prossima pubblicazione. La mia attenzione è andata sugli studi di Philip Glass nel momento in cui mi sono interrogato sui processi concreti e profondi per iniziare a suonare il pianoforte.

Questi studi, non trascendentali a una prima lettura, mettono chiaramente a fuoco il processo di apprendimento e il funzionamento naturale di entrambe le mani. E’ da questo contrasto poliritmico che scaturisce la poesia, mai il contrario, di sicuro questi studi sono scomodi. Ve ne innamorate, ma poi alla tastiera vi tengono saldamente i piedi a terra. Impagabile didattica. Un altro aspetto prezioso è di rendere visibile il processo di strutturazione del timbro, potrei quasi dire che sono studi sul timbro. Fondamentali per padroneggiare questo aspetto personalissimo del pianismo, dove non esistono ricette, ma istinto.

Sotto le dita di un pianista professionista, meglio ancora se compositore, invece, permettono di spazializzare il suono in modo estremamente efficace (ambito in cui il neofita o chi è vittima di un saggio di pianoforte è carente).

Quindi?

Li consiglio caldamente. Dai primi passi sulla tastiera a quelli definitivi.

Studio N° 16
Solo Anteprima

zenchopin

Musicoterapeuta e trainer vocale prima, istruttore di seitai e formatore adesso. Appassionato pianista, Alberto Guccione ha pubblicato Non manuale per il pianista (Casa Musicale ECO, 2011) e a marzo 2017 il rivoluzionario e-book Seitai al pianoforte, disponibile su Amazon.

Tutte le storie di:zenchopin

zenchopin

Musicoterapeuta e trainer vocale prima, istruttore di seitai e formatore adesso. Appassionato pianista, Alberto Guccione ha pubblicato Non manuale per il pianista (Casa Musicale ECO, 2011) e a marzo 2017 il rivoluzionario e-book Seitai al pianoforte, disponibile su Amazon.

Tutte le storie di:zenchopin
I libri di Alberto Guccione dedicati ai pianisti